logo
Disabilita preloader

Bonus Mobili 2019

05/04/2019

La Legge di Bilancio 2019 ha prorogato anche per il 2019 il Bonus Mobili.

Che cos’è il Bonus Mobili

Il Bonus Mobili è un’agevolazione fiscale che permette di avere una detrazione Irpef del 50% per l’acquisto di mobili nuovi o di grandi elettrodomestici se si sta ristrutturando casa. L’agevolazione è valida solo per le ristrutturazioni iniziate a partire dal 01 gennaio 2018.

Quanto posso detrarre?

È possibile detrarre fino a un massimo di 10.000 €.

La detrazione viene suddivisa in 10 quote annuali, tutte dello stesso importo.

Come posso averlo?

Per usufruire di questa agevolazione, devi aver effettuato le spese di acquisto dei mobili e/o degli elettrodomestici dopo aver iniziato la ristrutturazione. Le spese valide sono quelle sostenute fino al 31 dicembre 2019.

Pertanto se vuoi usufruire della detrazione, devi:

  1. Dimostrare la data di inizio dei lavori di ristrutturazione

Puoi dimostrare la data di inizio dei lavori di ristrutturazione nei seguenti modi:

  • attraverso eventuali abilitazioni amministrative o comunicazioni richieste dalle norme edilizie;
  • con una comunicazione preventiva all’Asl (se obbligatoria);
  • con una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (se non sono obbligatorie comunicazioni o titoli abilitativi)

 

  1. Effettuare il pagamento tramite bonifico, carta di debito o carta di credito

 

Per poter usufruire della detrazione, NON puoi pagare con un assegno bancario, contanti o altri metodi di pagamento. Sono ammessi solamente pagamenti tramite bonifico, carta di credito o carta di debito.

 

  1. Dimostrare l’acquisto dei beni e la data in cui hai sostenuto le spese di acquisto

 

Ricordati di conservare:

  • La prova di avvenuto pagamento:
    • ricevuta del bonifico;
    • ricevuta di avvenuta transazione, se hai pagato con carta di credito o di debito
    • documentazione di addebito sul conto corrente.
  • Le fatture di acquisto dei beni oppure lo scontrino parlante (cioè lo scontrino che riporta il codice fiscale di chi ha acquistato); fattura o scontrino parlante devono riportare la natura, la qualità e la quantità dei beni e dei servizi acquisiti.

Quali sono i beni per cui è previsto il Bonus Mobili?

La detrazione spetta se hai acquistato:

 

  • mobili nuovi (es. letti, armadi, cassettiere, librerie, scrivanie, tavoli, sedie, comodini, divani, poltrone, credenze...)
  • grandi elettrodomestici nuovi di classe energetica A+ o superiore (A per i forni) (es. frigoriferi, congelatori, lavatrici, asciugatrici, lavastoviglie, apparecchi di cottura, stufe elettriche, piastre riscaldanti elettriche, forni a microonde, apparecchi elettrici di riscaldamento, radiatori elettrici, ventilatori elettrici, apparecchi per il condizionamento…)

Sono incluse le spese di trasporto e di montaggio dei beni acquistati se pagate tramite bonifico, carte di credito o di debito.

Maggiori informazioni

Bonus Mobili 2019: https://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/Nsilib/Nsi/Schede/Agevolazioni/DetrRistrEdil36/Bonus+mobili+DetrRistrEdil36/?page=schedeagevolazioni

 

< Archivio