logo
Disabilita preloader

Festa dell’Indipendenza delle Filippine

11/06/2019

Come si festeggia

Il 12 giugno nelle Filippine si celebra la festa dell’Indipendenza, chiamata Araw ng Kasarinlan: è la Giornata di Libertà, in cui i Filippini ricordano il giorno in cui liberarono il Paese dal dominio spagnolo.

Un po’ di storia…

Il 12 giugno 1898 dichiarano la propria indipendenza dagli Spagnoli, dando così vita alla Prima Repubblica delle Filippine e al primo stato asiatico dotato di una costituzione.

In realtà, poiché il Paese fu aiutato dagli Stati Uniti a sconfiggere la Spagna, le Filippine passarono dal dominio spagnolo al dominio americano; per questo motivo per molti anni nelle Filippine si è continuato a festeggiare la festa dell’indipendenza americana, il 4 luglio.

Soltanto nel 1962 il presidente Diosdado Macapagal decise di cancellare la festa del 4 luglio e di sostituirla con la festa nazionale del 12 giugno per ricordare proprio la rivoluzione che portò le Filippine a dichiarare la propria indipendenza dalla Spagna.

I personaggi più noti

Tra i nomi che ancora oggi vengono ricordati in occasione di questa celebrazione per il loro contributo alla causa filippina ricordiamo: José Rizal, poeta e rivoluzionario che con la sua attività politica e la sua condanna a morte da parte degli spagnoli ispirò la rivoluzione; il rivoluzionario Andrés Bonifacio, eroe nazionale che fondò il movimento che diede inizio alla rivoluzione; e il capo politico Emilio Aguinaldo, primo presidente delle Filippine.

La bandiera

La bandiera nazionale filippina racconta la storia dell’indipendenza delle Filippine. Sulla bandiera sono disegnati una fascia rossa, una fascia blu e un triangolo bianco. La fascia rossa rappresenta il coraggio e il patriottismo, la fascia blu è simbolo di verità, pace e giustizia. Il triangolo invece rappresenta l’uguaglianza e la fratellanza. AI vertici del triangolo sono poste tre stelle e al centro un sole giallo con otto raggi.  I raggi sono il simbolo delle otto province filippine che diedero il via alla rivolta contro gli spagnoli; le stelle invece rappresentano Luzon, Mindanao e Visayan, i principali arcipelaghi filippini.

Come si festeggia il 12 giugno?

Per festeggiare questa importante giornata nazionale, nelle Filippine vengono organizzate grandi sfilate militari e per le strade delle città è possibile osservare centinaia di bandiere filippine, sospinte dal vento, sventolare dalle finestre delle case, dalle vetrine dei negozi e dei locali, dalle automobili che percorrono le vie della città.

Inoltre in tutto il mondo si organizzano colorate parate, danze, canti tradizionali nelle principali piazze e per l’occasione la maggior parte delle persone indossa gli abiti tradizionali. Si respira ovunque aria di gioia e di festa, impossibile non lasciarsi coinvolgere!

https://it.wikipedia.org/wiki/Giorno_dell%27indipendenza_delle_Filippine

https://www.extrabanca.com/extrapeople/eventiecuriosita/festa-dellindipendenza-delle-filippine/

 

 

 

< Archivio