logo
Disabilita preloader

L’identità nazionale è un’invenzione

10/07/2018

“La nazionalità è un concetto molto potente, è uno dei criteri principali che usiamo per definire noi stessi, ma non è sempre stato così”, dice il giornalista Max Fisher del New York Times. “Se ci pensate sentirsi vicini a milioni di estranei sulla base di confini geografici è un’idea molto bizzarra”.

L’identità nazionale è uno dei miti più diffusi costruiti dal mondo moderno, ma è anche un potente fattore culturale che ha contribuito ad alimentare il razzismo e a costruire le dittatura del novecento.

Un video del New York Times spiega com’è nato e come si è sviluppato nel tempo il concetto di nazionalità (link).

Max Fisher è un giornalista statunitense che vive a Washington. Per il New York Times scrive la rubrica The Interpreter.

 

(Fonte: www.internazionale.it)

< Archivio