logo
Disabilita preloader

San Valentino nel mondo

13/02/2019

Come viene festeggiato San Valentino nel mondo

Love is in the air… cantava John Paul Young. Soprattutto il 14 febbraio, San Valentino! Nel giorno dedicato a Cupido gli innamorati festeggiano il proprio amore l’uno per l’altro scambiandosi piccoli regali, scatole di dolci e cioccolatini e mazzi di fiori (immancabili le rose rosse). Inoltre si dedicano dolci parole su biglietti d’auguri a forma di cuore, chiamati valentine, una tradizione di origine anglosassone che si è ormai diffusa in molti Paesi del mondo soprattutto occidentale.

San Valentino: il giorno più bello per sposarsi

Uno dei Paesi in cui San Valentino è particolarmente sentito, tanto da diventare uno dei giorni preferiti per sposarsi, sono le Filippine. Le coppie che decidono di scambiarsi il fatidico sì o di rinnovare i voti sono talmente tante che i matrimoni vengono celebrati in massa in luoghi pubblici; infatti c’è bisogno di un grande spazio per ospitare le centinaia di persone tra sposi e invitati che saranno presenti all’evento! Per esempio, la celebrazione del 2016 a Manila è stata a dir poco indimenticabile: 350 coppie hanno infatti coronato tutte insieme il proprio sogno d’amore di fronte al sindaco della città e al presidente delle Filippine, circondate da amici e parenti.

Regali di cioccolato a San Valentino

In Giappone, Corea del Sud e Taiwan il 14 febbraio è tradizione che le donne regalino cioccolato scuro fatto a mano agli uomini di cui sono innamorate per dichiarare il proprio amore.

Se chi ha ricevuto il cioccolato contraccambia il sentimento, un mese dopo, il 14 marzo, offrirà a sua volta alla ragazza amata del cioccolato, ma questa volta bianco, oppure un regalino, ma sempre di colore bianco. Ecco perché il 14 marzo viene chiamato White Day.

Quando San Valentino non cade il 14 febbraio

Non in tutto il mondo, però, si festeggia San Valentino il 14 febbraio.

Per esempio, in Brasile la festa degli innamorati, chiamata Dia dos Namorados, cade il 12 giugno, il giorno prima della festa di Sant’Antonio, patrono dei matrimoni. Tradizione vuole che Sant’Antonio sia in grado di far innamorare le persone. Per questo motivo le ragazze single portano con sé una statuetta del santo chiedendogli di esaudire il loro desiderio di trovare marito quanto prima.

In Cina invece gli innamorati festeggiano il loro amore all’inizio del mese di agosto, il settimo giorno del settimo mese lunare. La festa prende il nome di Qixi e celebra il grande amore tra Zhinu e Niulang, una fata e un contadino molto innamorati l’uno dell’altra. La madre della fata, contraria alla loro relazione, li trasformò in stelle e creò la via Lattea apposta per tenerli lontani. Così i due amanti possono rivedersi solo una notte all’anno, quando cade la festa di Qixi. Per l’occasione, in onore della fata Zhinu, si scambiano offerte di frutta fresca nella speranza di trovare l’amore.

Le tradizioni per festeggiare San Valentino nel mondo sono tante e diverse tra loro, ma tutte accomunate dal desiderio di celebrare l’amore che ci unisce alla persona che occupa un posto speciale nel nostro cuore. Che si festeggi il 14 febbraio oppure un altro giorno poco importa: alla fine, nella giornata dedicata agli innamorati si avverte sempre la presenza dell’amore nell’aria.

< Archivio